Bosa Fishing: medaglia d'argento 2010 ai campionati italiani di Traino d'altura

Bosa Fishing: medaglia d'argento 2010 ai campionati italiani di Traino d'altura

La società sportiva A.S.D. BOSA FISHING si è classificata seconda nell’ambito del 47° Campionato Italiano assoluto di Traino d’Altura aggiudicandosi un’ambita medaglia d’argento, un traguardo importante nella storia sportiva di Bosa.

A compiere l’impresa che ha portato lustro alla cittadina della Planargia quattro valenti sportivi: Bellini Franco, Grassucci Nestore, Unali Paolo, Vaccariello Vincenzo che si sono piazzati sul secondo gradino del podio con un punteggio di 1750 e n° 14 pesci presi.

Il 47° Campionato Italiano Traino d’Altura si è svolto nella località pugliese dal 16 al 19 settembre 2010 in un’area marittima predefinita, posta a 20 miglia dalla costa molese dove 31 equipaggi provenienti da diverse regioni italiane, sono stati chiamati a darsi battaglia per conquistare l’ambito titolo di Campioni d’Italia.

La gara sin da subito si è annunciata difficile vista la preparazione tecnica dei 31 equipaggi partecipanti composti, ciascuno, da 4 concorrenti, dei quali 3 in gara e uno ispettore di bordo su un’altra barca.

Le squadre provenivano da tutta Italia e prevalentemente dalle regioni con una propria cultura di mare: Liguria, Toscana, Piemonte, Veneto, Marche, Lazio, Sardegna, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.

Nonostante Saverio Adragna, Sebastiano e Sergio Frisone, e Giuseppe Palumbo, abbiano tentato di difendere il titolo di Mola di Bari, i vincitori dell’oro sono stati i membri della Gr. Dil. Lega Navale di Otranto, seguiti a ruota proprio dalla squadra di Bosa.

La competizione, di stampo agonistico, è stata organizzata dalla Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) con la società LNI Mola.

Il Giudice di Gara, per l’occasione, era De Florio Giuseppe (Gdg Am Nazionale) mentre il Direttore di Gara era Lamorgese Paolo.

 

A questo link il video della premiazione:

http://www.youtube.com/watch?v=6k6bNiaBK8s